sabato 3 ottobre 2009

Pasta fatta in casa

Homemade pastaOggi mi sono fatto la pasta fatta in casa visto che è una delle cose più facile da fare. Infatti gli ingredienti sono:
  • 1 uovo;
  • 100 g di farina (di grano tenero 00);

Materiale

  • contenitore per impastare (ne ho usato uno di quelli di vetro per l'insalata);
  • mattarello;

Procedimento

Mettere la farina nel contenitore, rompervi l'uovo al centro. Sbattere l'uovo con una forchetta incorporando la farina. Iniziare ad impastare, prima con la punta delle dita, poi quando si compatta il tutto su un piano infarinato, per circa 10 minuti. Formare una palla e lasciare riposare. Nel frattempo preparare il sugo (io me ne sono fatto uno con cipolla e pomodoro) e l'acqua per la pasta (1 litro con 10 g di sale). Dopo 15 min di riposo prendere la pasta e stenderla con il mattarello (infarinato). Quando la pasta è bella fina arrotolarla e poi tagliarla con un coltello. La larghezza va a seconda dei gusti.
Homemade pasta
A questo punto buttare la pasta nell'acqua e cuocerla per circa 5 minuti, visto che ci mette meno a cuocere della pasta normale. Scolare quando raggiunge il punto di cottura desiderato e spadellare nella padella del sugo.
Il risultato finale, dato che era la prima volta che la facevo, non è stato proprio eccezionale: la pasta era un po' insipida (non ho messo il sale nell'impasto...) e non era fina come le tagliatelle del supermercato... comunque me la sono pappata tutta lo stesso. ;-)

English version

Today I prepared homemade pasta since it is one of the easiest meal to make. In fact the ingredients are:
  • an egg
  • 100 g of flour

Tools

  • a container for kneading (I have used a glass salad bowl)
  • rolling pin

Preparation

Put the flour in the container, break the egg on the center. Whip-up the egg with a fork incorporating the flour. Start kneading, before with fingers, then when the mixture is more compact put it in a flour table and knead for 10 minutes. Shape a ball and wait for 15 minutes (in the meanwhile you can prepare the sauce). Take the pasta and strecth it with the flour rolling pin. When the pasta is thin, roll it and cut with a knife (choose your prefer shape). The pasta is ready, you can cook it on boiled salty water (10 g of salt for every liter of water).

7 commenti:

  1. Ma non dovevi scrivere un solo post alla settimana?Di la verità non hai resistito al piacere di condividere la tua passione con chi ti legge, vero? ovviamnete scherzo, spero non ti dispiace ma io prendo sta past ae me la porto via....magariii. Ciao e buon fine settimana.

    RispondiElimina
  2. @Alessandra: Eheh, in effetti si, diciamo che ho "ricopiato" le ricette che avevo nel mio sitarello...
    Buon fine settimana anche a te!

    RispondiElimina
  3. wow... anche la pasta fatta in casa... ma che bravo ometto :P
    Ti rispondo qui...
    Per i complimenti.... troppo buono, cmq grazie :P
    Riguardo le foto seguo le indicazioni che si trovano su altri blog che da quanto ho letto anche tu conosci (nel mio blog trovi anche il link relativo alla food fotografia) per cui scatto solo con luce naturale (sul balcone- non oso immaginare i commenti dei vicini!) e si… uso il cavalletto! Faccio anche foto senza, ma il cavalletto aiuta molto! :)
    Per il resto tante tante prove e qualche correzione in postproduzione. :)

    RispondiElimina
  4. @animaegusto: grazie delle info! Per ora mi limito ad imparare con la compatta, anche se non si può fare più di tanto...
    Che programma/i usi per la post-produzione?

    RispondiElimina
  5. Complimenti... splendida pasta

    RispondiElimina
  6. Uso e abuso di photoshop! :P

    Margherita

    RispondiElimina