sabato 9 ottobre 2010

Muffin banana e pere / Banana and pears muffins

English version here.

La foto

Banana and pears muffins

Dati EXIF:

  • apertura: f/2.8
  • tempo di esposizione: 1/40 secondi
  • ISO: 100
  • distanza focale: 50 mm

Prima foto scattata in raw e ritoccata con rawstudio.. Ovviamente una bella zona bruciacchiata e sovraesposta! ;-)

La storiella

Finalmente ho trovato l'esatta quantità di ingredienti per preparare 24 muffin. Mi piace notare come si diventi ogni volta più veloci nel preparare la stessa ricetta per ottenere lo stesso risultato, magari migliore.
Questo lo sto testando con i muffin!
Ora li preparo nel fine settimana per la colazione ed il dessert serale della settimana successiva!

La ricetta

Per 24 muffin.

Ingredienti

  • Farina autolievitante: 500 g
  • Zucchero: 300 g
  • Frutta: 360 g (ho usato 2 banane piccole e 1 pera).
  • Latte: 350 g
  • Uova: 3 (165 g)
  • Burro: 60 g
  • Estratto di vaniglia: 1 cucchiaio
  • Un pizzico di sale

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180°C
  2. Tagliare la frutta in piccoli pezzettini
  3. Preparare le teglie per muffin. Le ho foderate con i pirottini di carta.
  4. Mescolare in una ciotola grande gli ingredienti secchi con una frusta a mano: farina autolievitante, zucchero, e il pizzico di sale
  5. Sciogliere il burro. L'ho messo tagliato a cubetti nel microonde per 45 secondi
  6. Mescolare in un'altra ciotola gli ingredienti liquidi: latte, uova, estratto di vaniglia e burro sciolto
  7. Aggiungere gli ingredienti liquidi a quelli secchi senza mescolare troppo, anche se restano grumi non è un problema
  8. Incorporare la frutta tagliata a pezzettini
  9. Riempire le teglie con la pastella
  10. Infornare per 30 minuti (ho usato un forno ventilato), fare la prova stecchino
  11. Sfornare, lasciare raffreddare nelle teglie per 5 minuti, poi raffreddare i muffin in una graticola.
  12. Degustare!

Dati nutrizionali

Calorie totali4000 kcal
Peso finale1450 g
Calorie per 100 g278 kcal
N. porzioni24
Peso porzione60 g
Calorie porzione168 kcal
Carboidrati73%
Proteine8%
Grassi19%

L'angolo della cultura

Qualcosa sulla fotografia. I colori possono essere rappresentati sia con il modello RGB, sia con quello HSB. Se volete imparare i riferimenti qui sotto sono un buon punto di partenza:

Share


The photo

Banana and pears muffins

EXIF data:

  • aperture: f/2.8
  • shutter speed: 1/40 seconds
  • ISO: 100
  • focal lenght: 50 mm

First photo (the first one above) shutted in raw and manipulated using rawstudio. Obviously a big burned and overexposed area! ;-)

The little story

Finally I found the exact quantity of ingredients for baking 24 muffins. I like to notice that I become more and more quick at cooking the same recipe and obtaining the same result, maybe better.
This is happening with muffins!
I prepare them on the weekend for next week's breakfast and dinner dessert!

The recipe

For 24 muffins

Ingredients

  • Self-raising flour: 500 g
  • Sugar: 300 g
  • Fruits: 360 g (I used 2 little bananas and 1 pear)
  • Milk: 350 g
  • Eggs: 3 (165 g)
  • Butter: 60 g
  • Vanilla extract: 1 spoon
  • Pinch of salt

Preparation

  1. Preheat the oven at 170°C
  2. Prepare muffins tins. I used paper muffins cups
  3. Slice the fruits in small pieces
  4. Mix the dry ingredients, self-raising flour, sugar, and pinch of salt in a big bowl with a whisk
  5. Melt the butter. I sliced it and put in the microwave for 45 seconds
  6. Beat in another bowl liquid ingredients: eggs, milk, vanilla extract and melted butter
  7. Add the liquid ingredients to the dry but not mix them too much, the batter shoud be lumpy
  8. Add the sliced fruits
  9. Fill up the muffin tins
  10. Baked for 30 minutes (I used a fan oven)
  11. Check if they are cooked by putting a skewer on the center, it must come out clean and dry
  12. Leave the muffin on the tins for 5 minutes, then chill on a grill
  13. Taste!

Nutritional facts

Total calories4000 kcal
Final weight1450 g
Calories 100 g278 kcal
N. portions24
Weight per portion60 g
Calories per portion168 kcal
Carbohydrate73%
Proteins8%
Fat19%

The culture corner

Something about photography. Colors can be represented both by the RGB color model and the HSL (or HSB) model.

Share

11 commenti:

  1. Hai ragione... col tempo si diventa veloci a far cose che prima ci si impappinava per un nonnulla...
    Vedo che la ricerca della foto perfetta sta continuando!
    Io comincio ad intristirmi per i risultati... la luce comincia a cambiare e scarseggiare e le mie foto ne stanno risentendo di brutto. Mi aspetta un triste inverno!! :D
    Sempre un'ottima colazione i muffins!!

    RispondiElimina
  2. foto splendide non c'è che dire!io e i muffin abbiamo un pessimo rapporto, meglio che mangi quelli praparati da altri...Buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. @parentesiculinaria: eheh, no ci vorrà un bel po' di tempo prima di raggiungere la "foto ideale"! :-)
    Dai dai non demordere se la luce scarseggia, anzi! Secondo me bisogna approfittare del periodo "buio" per imparare a fare le foto di sera con l'atmosfera "calda" del camino come fonte di luce. Dai una letta all'articolo del guru Guerani!

    @Chiara: non azzardarti a mangiare i muffin di plastica di Starbucks!!! Dai che con un po' di pratica ti verrano fuori dei muffin buonissimi!
    A dire la verità non so se i miei sono dei "buoni" muffin ma a me piacciono! ;-)
    Buon weekend anche a te!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per questi muffin e per il tuo blog. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  5. @Daniela: grazie e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. L'idea della 'ricetta' perfetta anche per la fotina è bellerrima :))))

    RispondiElimina
  7. la foto rende bene la bellezza di questo muffin e l'abinamente deve essere molto goloso.direi perfetto questo muffin

    RispondiElimina
  8. @lucy: grazie, troppo buona!

    PS: per la cronaca 24 muffins sono durati 4 giorni... ;-)

    RispondiElimina
  9. ciao spadellatore :) questi muffin son davvero intriganti!

    RispondiElimina
  10. @Babs: che onore ricevere i complimenti dalla food stylist! Grazie di essere passata! Devo proprio mettermi a studiare le tue foto per capire le tecniche di food styling... comporre il set fotografico è una vera e propria impresa per me!

    RispondiElimina